Il giovedì della Juventus è 'na roba assurda