Ag. Szczesny: "La Juventus ha fatto un affare, sono il Gareth Bale dei procuratori"

Ag. Szczesny: “La Juventus ha fatto un affare, sono il Gareth Bale dei procuratori”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Tuttosport ha pubblicato questa mattina una lunga intervista concessagli da Jonathan Barnett, agente tra gli altri di Wojciech Szczesny e Gareth Bale. Queste le dichiarazioni riportate dal quotidiano di Torino.

IL MOMENTO D’ORO DI SZCZESNY

“Szczesny adora la Juventus, i suoi tifosi e ha un rapporto straordinario con Buffon. Se prolungherà, per noi nessun problema. La Juve, ad ogni modo, ha siglato un affare incredibile acquistando Szczesny a quel prezzo, sono stati bravi e veloci a capire le sue enormi potenzialità prima di tutti. Vedrete: Wojciech diventerà uno dei top mondiali nel ruolo”. 

TRA I TOP AL MONDO

“Penso di essere il migliore tra i procuratori, anche se rispetto tanto sia Jorge Mendes quanto Mino Raiola. Noi tre siamo i Ronaldo, Messi e Neymar dei procuratori? Preferisco dire che siamo i Messi, Ronaldo… e Bale. La mia agenzia, la Stellar, è la più grande in assoluto: abbiamo più di cento giocatori”. 

BALE

 “Mi viene in mente la penna che Florentino Perez, un gentleman come pochi, mi regalò per firmare i contratti. Tuttora l’ho sempre con me, ma quel che più conta è l’ottima relazione che ho instaurato con Florentino. Quanto vale Bale? Almeno 222 milioni, lo stesso prezzo di Neymar. Ma Gareth è molto felice al Real Madrid. Ama il Real. Gareth non ha bisogno che Ronaldo vada via, anche adesso è una stella del Real. È un modello per i bambini. Non beve alcolici ed è attentissimo all’alimentazione: ai fast food non lo vedrete mai. E va a letto molto presto. Credo che Bale non sia peggio di Neymar, per cui penso che in futuro potrà lottare anche lui per il Pallone d’Oro”.

FUTURO BALE

“Vicino alla Juventus? No. L’interesse più concreto era di un altro club italiano, però non posso dirvi di più: sono questioni riservate. Il Tottenham, comunque, disse di no. Ora è felice al Real Madrid. Nel football può cambiare tutto in fretta, quindi mai dire mai, ma sinceramente credo che nessun club italiano possa permettersi Bale”.

TOTTENHAM 

“Il presidente, Daniel Levy, ha svolto un grande lavoro: ora il Tottenham è tra le big 6 della Premier. E grazie al nuovo stadio, un vero gioiello mondiale, può crescere ulteriormente. Se Kane andrà via? Non è un mio giocatore, non sono affari miei. 

LA SFIDA DI CHAMPIONS

“Si affrontano due grandi squadre, saranno belle partite. Non c’è un favorito. Sono inglese, quindi spero che vinca il Tottenham”.

JUVENTUS

“Il club mi ha fatto un’ottima impressione. Parliamo di una delle squadre più forti al mondo. La Juve è tra le 4-5 formazioni in grado di vincere la Champions. Se batte il Tottenham può arrivare in fondo”.

 

DYBALA

“Potrebbe essere un colpo top. Ma vale il discorso fatto per Kane: non è un mio giocatore. È un giocatore fantastico, però io i soldi per acquistarlo non li avrei. Adoro Dybala e penso che qualsiasi agente lo vorrebbe nella propria scuderia”.

CONOSCI SPAZIOJ?

SpazioJ è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioMilan.it e SpazioInter.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy