Gol e assist, medie da urlo: Bernardeschi si candida a protagonista

bernardeschi juventus 2018 spazioj
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Piano piano, Federico Bernardeschi si sta prendendo sempre di più il suo spazio alla Juventus. Il gol a Firenze, contro la sua Fiorentina, ha dimostrato che l’ex calciatore dei gigliati può rappresentare un vero crack per la squadra di Allegri ed essere sempre più decisivo. I numeri oramai sono importanti e per il tecnico della Juventus sarà difficile anche metterlo in panchina nelle prossime giornate.

MEDIE DA URLO

Ciò che colpisce di Bernardeschi sono le sue medie. In campionato ha giocato 6 partite da titolare, realizzando 4 reti. Una spaventosa media di 0,67 a partita, più importante di quella di Gonzalo Higuain. Se consideriamo la totalità della stagione, Federico ha giocato 824′ , totalizzando 5 gol e 5 assist. Il che significa che, praticamente, ogni 82′ è decisivo. E nelle ultime settimane i suoi colpi sono stati importantissimi per la classifica della Juventus: il gol a Cagliari, l’assist per Khedira contro il Chievo, la punizione spacca-partita a Firenze.  Ora il quesito diventa d’obbligo: Max, ma come fai a privarti di uno così?