Il punto sugli infortunati in casa Juve: Dybala obiettivo Champions, Matuidi salta cinque partite

paulo dybala juventus lazio supercoppa 2017 juventus 2017 2018 spazioj
Share on facebook
Share on whatsapp
Share on linkedin
Share on twitter

Febbraio rappresenta sicuramente un mese decisivo e ricco di impegni per la Juventus. Tuttavia, diversi calciatori bianconeri sono alle prese con infortuni più o meno gravi e restano da valutare i tempi di recupero. I bianconeri sono attesi da sfide di massima importanza: a partire dall’anticipo di venerdì sera contro la Fiorentina, passando per il derby, l’andata degli ottavi di finale di Champions e la semifinale di Coppa Italia. Insomma, c’è davvero bisogno di tutti gli elementi a disposizione. Ecco le condizioni dei calciatori bianconeri.

BLAISE MATUIDI

Sembrerebbe meno grave del previsto l’infortunio del centrocampista francese Blaise Matuidi. La lesione c’è, ma i tempi di recupero potrebbero non essere così lunghi: anche meno di un mese. Tuttavia, con ogni probabilità Max Allegri perderà il suo pupillo per almeno 5 fondamentali impegni: oltre a Fiorentina e Tottenham, anche Torino e doppia Atalanta, campionato e semifinale di ritorno di Coppa Italia. Matuidi proverà a recuperare per la sfida contro la Lazio del 3 marzo, mentre non dovrebbero esserci problemi per il ritorno del match Champions a Londra il 7 marzo. Stefano Sturaro è in pole, nelle idee di Max Allegri, per sostituire il francese nelle prossime uscite. Occhio, comunque, anche a Marchisio, appena rientrato da un lungo infortunio, e Bentancur.

PAULO DYBALA

Per la Joya argentina è ufficialmente scattata la missione Champions. Infatti, si proverà in ogni modo a mettere Paulo Dybala a disposizione di Max Allegri già per il match di andata contro il Tottenham in programma martedì 13 febbraio. L’argentino, stando a quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, ha intensificato i carichi di lavoro e nei prossimi giorni è previsto un nuovo controllo per la lesione distrattiva ai flessori della coscia destra. Insomma, si spera in un esito positivo per avere la Joya subito in campo.

CUADRADO E DOUGLAS COSTA

Juan Cuadrado è stato di recente operato in Germania per la pubalgia di cui soffriva da tempo. Per l’esterno colombiano sono stati previsti almeno 40 giorni di stop. Si cercherà, invece, di recuperare già per il match contro la Fiorentina di venerdì sera il brasiliano Douglas Costa. L’esterno, in seguito ad un lieve problema al polpaccio, sta intensificando gli allenamenti per tornare il prima possibile.

BARZAGLI, RUGANI E KHEDIRA

Non preoccupano particolarmente le condizioni di Barzagli, affaticamento muscolare, Rugani e Khedira, sostituiti per precauzione. Saranno valutate in giornata le loro condizioni.

Luca Piedepalumbo