Vittoria Juventus Women, ma che fatica! 2-1 contro il Tavagnacco

Vittoria Juventus Women, ma che fatica! 2-1 contro il Tavagnacco


Deve faticare non poco la Juventus Women per aver ragione del Tavagnacco, terza forza del campionato: alla Dacia Arena il finale è di 2-1 per le ragazze di Guarino, tre punti sudati dopo una prestazione altalenante.

PRIMO TEMPO

Inizia bene il primo tempo della Juventus Women, che con grande grinta pressa alto e costringe le gialloblu a rimanere dietro. Ciò nonostante, le azioni offensive della Juve sono fievoli, prevedibili e senza pathos: solo un tiro in porta in tutti i 45 minuti, senza tra l’altro causare problemi all’estremo difensore Ferroli. Il Tavagnacco prende coraggio man mano che passano i minuti e arrivano ad un paio di azioni interessanti con Clelland e Catena: nella prima deve chiudere Gama dopo un clamoroso liscio di Salvai, nella seconda la centrocampista trova un diagonale ben parato da Giuliani. Non riesce ad imporsi la squadra di Guarino, ma è il Tavagnacco a rientrare negli spogliatoi con i maggiori rimpianti.

SECONDO TEMPO

Il secondo tempo si apre con Guarino che decide di passare al più collaudato 4-3-3, sostituendo Zelem con la rientrante Boattin. A rompere gli equilibri però è il gol di Mascarello al 53′: un tiro direttamente da calcio d’angolo trova un’impreparata Giuliani che si fa sfuggire il pallone, depositandolo malamente in rete. La Juventus prova a reagire: tenta un tiro a giro Bonansea che finisce fuori di poco. Pochi minuti dopo è proprio la numero 11 a pareggiare i conti: Franssi in mezzo all’area imbecca Galli che scarica sulla sinistra a Bonansea che riesce a infilare il portiere. Il Tavagnacco crolla al 73′: Brumana si ferma convinta di aver subito fallo, Rosucci recupera palla e va in contropiede, con Franssi che devia in rete la respinta del portiere Ferroli. Grandi proteste per le padrone di casa, ma il gol viene convalidato e il sorpasso bianconero è concretizzato. Da paura gli ultimi minuti di gioco: in un’azione da calcio d’angolo Bonansea manca l’appuntamento con la doppietta, mentre il Tavagnacco trova addirittura il palo con Brumana al 93′.

Juventus Women che esce vincente da Udine contro un Tavagnacco che avrebbe meritato il pareggio: continua la striscia vincente delle bianconere che restano a punteggio pieno e chiudono il girone d’andata al primo posto.

Loading...