Chi è Yannick Carrasco e se può servire alla Juventus

Chi è Yannick Carrasco e se può servire alla Juventus


L’assenza di Cuadrado, unita al prestito di Pjaca allo Schalke 04, rischia di far rivivere ad Allegri la penuria di punte patita nel finale della scorsa stagione, e tutti sappiamo come è andata a finire. Se la Juventus vuole evitare che i suoi attaccanti arrivino a maggio col fiato corto, dovrà sperare in una ripresa rapida dagli infortuni di Dybala e (appunto) Cuadrado, altrimenti dovrà sfruttare questi ultimi giorni di mercato.

CARRASCO CHE FORTUNA!

Il nome fatto in queste ore è quello di Yannick Ferreira Carrasco, ala belga in forza all’Atletico Madrid. Il giocatore, che ha da pochi mesi compiuto 24 anni, non è un titolare della squadra del Cholo Simeone: tanta infatti è la concorrenza nella rosa, da Koke a Correa, passando per Vitolo, Gaitan e agli attaccanti Torres, Gameiro e il “neo” arrivato Diego Costa, c’è parecchio da sgomitare.

Per il momento il suo utilizzo è stato altalenante: buona parte dei suoi incontri li ha iniziati dal primo minuto, altri da subentrante, poche volte ha giocato un’intera partita (quattro su 25 presenze finora). Ad oggi ha realizzato quattro gol e cinque assist, è stato fuori tre settimane per un infortunio al ginocchio e non è un titolare inamovibile. Il suo valore attuale è di 40 milioni, probabile che il club madrileno ne chieda molti di più, soprattutto se dovesse farne a meno così all’improvviso.

SERVE?

Carrasco ha la sfortuna di giocare in club e nazionali in cui il suo talento viene spesso oscurato da altri talenti: ciò lo porta a non trovare spesso lo spazio che merita. C’è anche da dire che forse non sempre è congeniale per gli schemi della squadra: Carrasco è un giocatore prettamente offensivo, capace di giocare sia sulle fasce (preferibilmente la sinistra) che dietro la punta. Gli ultimi anni con Simeone lo stanno portando ad un sensibile miglioramento nella fase difensiva, anche se le sue doti rimangono quelle di un giocatore abilissimo nel dribbling, nel tiro e nello scatto in velocità. Nella Juventus potrebbe giocare con ogni modulo in ogni ruolo tra quelli disponibili là davanti, ma anche in bianconero non troverebbe uno spazio da intoccabile. Certo avrebbe più chances di entrare in campo, ma non potrebbe essere schierato in Champions League. Se arriverà sarà un ottimo colpo della dirigenza, ma se non sono riusciti Douglas Costa né Bernardeschi a diventare titolari intoccabili, non ci riuscirà neppure lui. Ad ogni modo, chi vivrà vedrà.

Loading...