Sconcerti: "La Juve non affronta bene le partite, a volte..."

Sconcerti: “La Juve non affronta bene le partite, a volte…”


Mario Sconcerti, nella sua rubrica su Il Corriere della Sera, ha presentato la giornata di campionato che inizia domani. Ha dato una sua analisi dei vari impegni in programma, soffermandosi sulla lotta al vertice tra Napoli e Juventus.

Le sue parole

“Non ci sono squadre in perfetta forma, forse solo la Lazio che però sarà impegnata a San Siro contro il Milan. Juventus e Napoli, invece, hanno due partite abbordabili ma non chiarissime. Gli avversari delle due, per più motivi, non sono da sottovalutare”.

Critiche alla Juve

“Non mi piace la Juventus di questo inverno. Non parlo di gioco, ma di come affronta le partite. La squadra cerca solo il vantaggio, per poi fermarsi. Non è un problema tecnico, ma forse di mentalità.

Non capisco l’attitudine di Matuidi di inserirsi nell’area avversaria, non è il suo compito. Facendo così sbilancia anche tutta la squadra. Il ruolo può trasformarsi in una partita, ma nelle altre deve essere sempre lo stesso”.

E sull’impegno di domani Sconcerti ha scritto:” Mi aspetto di più da questa Juventus, che ha fatto tante cose ma raramente bene come avrebbe dovuto. Non penso che il Chievo potra fermarla, penserà solamente a difendersi. Probabilmente cederà sotto i colpi dei fuoriclasse bianconeri, sarei davvero sorpreso se la Juve non dovesse riuscire a portarla a casa”.

 

Loading...