Lichtsteiner: "Rinnovo? Lo spero. Deluso per l'esclusione dalla lista Champions"

Lichtsteiner: “Rinnovo? Lo spero. Deluso per l’esclusione dalla lista Champions”


Al termine di Juventus-Genoa, ha parlato ai microfoni di Sky Sport 24 Stephan Lichtsteiner. Per lo svizzero buona gara sia in fase di spinta, col quasi assist ad Higuain, sia in fase difensiva con qualche diagonale preziosissima ai fini del risultato finale (QUI LE PAGELLE DEL MATCH). Ecco le sue parole.

LICHTSTEINER A SKY

Il legame contrattuale di Lichtsteiner con la Juventus scadrà a giugno. Ancora nessun accordo è stato trovato. “Il mio rinnovo? Sono concentrato fino a giugno, poi speriamo. Vivo questa situazione di mercato normalmente. Gioco sempre cercando di dare il massimo per vincere”. Una partita che, nonostante i pronostici della vigilia, si è rivelata per la Juventus più ostica del previsto. “Sapevamo che oggi sarebbe stata dura. Più volte ci è mancata la lucidità per segnare il 2-0, poi nel finale di partita non si sa mai. Abbiamo caricato tanto questa settimana, era normale essere stanchi. Con questa vittoria la Juventus accorcia nuovamente sul Napoli e si porta ancora a -1. Saranno queste le due squadre a contendersi fino all’ultima giornata lo scudetto: troppo lontane ormai Lazio, Inter e Roma. E intanto la squadra di Sarri continua a sbagliare pochissimo in campionato. Non temiamo il Napoli ma abbiamo grande rispetto. Stanno facendo molto bene, noi li seguiamo passo dopo passo”.

eva

Infine, un commento sull’esclusione dalla lista Champions. Anche quest’anno, così come l’anno scorso, lo svizzero ha visto da casa i gironi del massimo torneo continentale. “L’anno scorso c’era una ragione diversa. Ho preso male la decisione del mister, ma ho capito la sua scelta. Io non mollo dopo le delusioni.

ULTIME NOTIZIE