Marotta alla ricerca di un vice-Szczęsny: ecco la lista dei papabili

Marotta alla ricerca di un vice-Szczęsny: ecco la lista dei papabili


Alla Juventus serve un vice Szczesny. Ovviamente non subito, ma sicuramente a partire da giugno. Tuttavia, gli uomini di mercato della Vecchia Signora, abituati a programmare il futuro con largo anticipo, si sono già attivati alla ricerca del giusto profilo. Con l’addio di Buffon al calcio giocato e la definitiva promozione di Szczesny a portiere titolare, la Juve necessita di un portiere di riserva capace di dispensare qualità ed esperienza. E ovviamente all’altezza di indossare la maglia bianconera. Insomma, non proprio uno qualsiasi.

In tal senso, Marotta e Paratici hanno già individuato una serie di nomi che potrebbero fare al caso della Juventus. Insomma, la lista da sottoporre all’attenzione di Max Allegri e del presidente Agnelli sarebbe già pronta, resta da valutare con attenzione il profilo sul quale si deciderà di puntare per un ruolo tanto delicato soprattutto per gli equilibri dello spogliatoio.

LA LISTA

Tra i nomi più caldi vi è sicuramento quello di Federico Marchetti. Il portiere della Lazio, classe ’83, sembra deciso a lasciare i biancocelesti a fine stagione e accetterebbe ben volentieri un ruolo da vice Szczesny alla Juventus. Marchetti, 194 presenze con la Lazio e 11 con la Nazionale italiana è sicuramente tra i più esperti in circolazione. L’estremo difensore sarebbe stato consigliato ai bianconeri dallo stesso Gigi Buffon, tuttavia le sue condizioni fisiche preoccupano non poco la Vecchia Signora.

Un altro nome presente sulla lista dei bianconeri è quello di Andrea Consigli. Il portiere classe ’87, in forza al Sassuolo è pronto al grande salto in una big, dopo la grandissima esperienza in Serie A accumulata anche con la maglia dell’Atalanta. L’estremo difensore dei neroverdi, che potrebbe non rinnovare il suo accordo, in scadenza a giugno, è stato proposto alla Juventus. Il tutto in cambio di un indennizzo economico in alternativa a una cessione a parametro zero che penalizzerebbe il club emiliano.

Nella lista di Marotta rientra anche un giovane dalle qualità importanti: si tratta di Pau Lopez, 23 anni, talento emergente del calcio spagnolo. Lopez in forza all’Espanyol, e in scadenza di contratto a giugno, rappresenterebbe, vista la giovanissima età e le qualità fuori dal comune, un vero e proprio colpo di mercato. Tuttavia, la concorrenza non manca: in primis quella del Napoli alla ricerca di un sostituto di Reina.

ALTRE IPOTESI

Infine, possiamo prendere in considerazione ulteriori idee vagliate dalla società bianconera. In particolare la Juventus potrebbe dare fiducia ad Emil Audero, attualmente in forza al Venezia di Inzaghi, e cresciuto nelle giovanili bianconere. Oppure, ancora, potrebbe rappresentare un’ottima soluzione, anche in prospettiva futura, quella che conduce ad Alex Meret, classe ’97, di proprietà dell’Udinese ma in prestito alla Spal e più volte cercato dalla Juventus. Molto complicata, invece, la pista che porta a Mattia Perin del Genoa: probabile, infatti, che il giocatore non accetti un ruolo da comprimario.

Luca Piedepalumbo

Loading...