PAGELLE | Juventus Women: anno nuovo, nuova vittoria

PAGELLE | Juventus Women: anno nuovo, nuova vittoria


Il 2018 della Juventus Women comincia con l’ennesima vittoria roboante a discapito di una Fimauto Valpolicella che, subìto il primo gol, non è più riuscita ad impensierire la difesa bianconera. La Juve comincia con un 3-5-2 che carbura come un diesel, ma dopo il vantaggio iniziale di Glionna vede la partita in discesa. Il 6-0 finale consolida la vetta in classifica della Juventus e continua la sua marcia inarrestabile, mantenendo ancora inviolata la sua porta tra le mura amiche.

LE PAGELLE

GIULIANI 6: pochi tiri in porta, ordinaria amministrazione per lei.

LENZINI 6: il mano al limite dell’area poteva costare molto più della traversa su punizione. A parte quella sbavatura, la partita scivola via.

ISAKSEN 6,5: troppo preziosa per lasciarla in panchina. Anche in difesa si conferma ad alti livelli.

SALVAI 6,5: chiude tutto con la sicurezza delle grandi giocatrici.

HYYRYNEN 6,5: è la diligenza fatta persona. Svolge tutte le consegne alla perfezione.

ROSUCCI 7: una partita all’insegna del sacrificio, deve chiudere tanti spazi dietro. E poi la solita qualità quando si tratta di impostare.

GALLI 6,5: va vicina al gol nel primo tempo, per lei ancora una volta una grande partita dal lavoro oscuro svolto ottimamente.

ZELEM 8,5: senza parole, due gol fantastici e una partita mostruosa. Come si fa adesso a lasciarla in panchina?

BONANSEA 7,5: prima parte di gioco volenterosa e di grande impegno. Nel secondo tempo gioca più avanti e torna la solita giocatrice devastante ed irresistibile. Segna i primi due gol a Vinovo della stagione.

GLIONNA 8: non ci si può più stupire di questa ragazza. Anche oggi corsa e determinazione, due gol e tanti applausi.

FRANSSI 6: ci prova in tutti i modi, anche da ala, ma il gol non arriva. Sarà per la prossima volta.

PANZERI 6,5: un ottimo match per lei, la fascia sinistra non corre rischi.

CARUSO 6,5: ancora una volta una partita da subentrata, ancora una volta dá forza e grinta in mezzo al campo.

CANTORE 6: va vicina al gol quando ormai la partita è finita da un pezzo.

Loading...