Boattin a JTV: "Glionna giovane e già fortissima. L'infortunio? Tornerò con il Tavagnacco"

Boattin a JTV: “Glionna giovane e già fortissima. L’infortunio? Tornerò con il Tavagnacco”


Fuori per infortunio, Lisa Boattin urla e incita le compagne dagli spalti di Vinovo. Intervistata dai colleghi di JTV, la giovane atleta bianconera ha poi espresso il suo commento su Juve-Chievo e sul cammino delle juventine in questa stagione d’esordio.

INFORTUNIO

“Mi spiace non esserci, avrei voluto giocarla. Il colpo in Nazionale? Di poco conto. Spero di tornare con il Tavagnacco, il 27”.

SULLE COMPAGNE

“Glionna è una ragazza giovane, ma sotto porta è fredda e concreta. Zelem è brava nelle punizioni, che proviamo in settimana. Ha il piedino caldo. L’esultanza con il coach? Siamo un bellissimo gruppo, c’è tanta empatia anche con lo staff. Lavoriamo bene e ci troviamo bene. Quando vinci poi è bello gioire con tutti: i risultati poi si stanno vedendo”.

SUL CAMPIONATO

“Il Brescia non molla un colpo, il campionato è lottato. Il gol di Rosucci? Sapevamo fosse importante con la Fiorentina, l’abbiamo festeggiato tanto. Ma non si è vinto niente, ogni partita sarà una finale. Sarà una guerra quando il Brescia verrà qui, le aspettiamo…”

Loading...