Pellegrini, la clausola è una tentazione per Marotta

Pellegrini, la clausola è una tentazione per Marotta


Beppe Marotta, si sa, è sempre attento sul mercato. Il dg della Juve è uno dei migliori nello sfruttare le occasioni di mercato. E ora sembra aver puntato il giovane Lorenzo Pellegrini della Roma.

LA STORIA DI PELLEGRINI

Pellegrini si sta mettendo in mostra a Roma. Riscattato dal Sassuolo, il giovane centrocampista è arrivato nella Capitale con la prospettiva di giocare qualche partita, e niente più. Ma Di Francesco è un suo estimatore, e ha fatto di tutto per riportarlo a Roma. Pellegrini, dunque, si è ritrovato a giocare molte partite e, a essere onesti, se la sta cavando davvero bene. Grandi prestazioni e anche qualche gol stanno facendo di Pellegrini una pedina importante nello scacchiere giallorosso.

FATTORE CLAUSOLA

Le prestazioni di Pellegrini non sono passate inosservate a Marotta e Paratici, i quali stimano molto il giocatore. I due hanno dunque iniziato a informarsi con la Roma. Ed è saltato fuori che sul ragazzo vige una clausola rescissoria di 25 milioni di euro. Una cifra irrisoria per i prezzi di adesso, soprattutto se si pensa a Pellegrini come a uno dei giovani centrocampisti italiani più interessanti del nostro calcio. I problemi, però, ci sono, e non sono pochi. In primis la clausola di Pellegrini vale solo per luglio, e quindi la Juventus dovrebbe decidere in fretta sull’acquisto o meno del ragazzo. In secondo luogo, la Juve non è l’unico club interessato a Pellegrini. Su di lui, infatti, ci sono gli occhi di Atletico Madrid, Chelsea, Manchester United e Manchester City.

Simone Calabrese

Loading...