Pjaca-Schalke, parla l'agente: "Prestito in Italia? Marko vuole solo la Juve"

Pjaca-Schalke, parla l’agente: “Prestito in Italia? Marko vuole solo la Juve”


Ha le idde più che chiare Marko Pjaca. Dopo una prima stagione più che travagliata alla Juventus, dove ha comunque messo il suo zampino contro il Porto, l’attaccante classe 1995 riparte dallo Schalke 04. Sia chiaro, questa operazione è solo un prestito di appena 6 mesi. Il ragazzo infatti a giugno ritornerà a vestire il bianconero. Una scelta quasi obbligata per ritrovare una maglia da titolare ma soprattutto continuità. Questo il motivo per il quale l’ex Dinamo Zagabria ha scelto la Bundesliga. In esclusiva, il portale tuttomercatoweb.com ha intervistato il procuratore del croato, Marko Naletilic. Queste le sue dichiarazioni.

Juventus, Pjaca torna a giugno

“A Pjaca non interessa nessun’altra società di Serie A se non la Juventus. Su questo è sempre stato molto chiaro, per questo non abbiamo preso in considerazioni offerte dalla Serie A. Lo Schalke 04 è una grande società, sono convinto che questo prestito rappresenti la soluzione migliore per accontentare tutte e tre le parti in causa. Il mister Domenico Tedesco poi è stato decisivo nella trattativa, ha parlato con Marko e lo ha convinto a venire. Siamo davvero molto contenti. Allo Schalke potrà recuperare continuità e fiducia dopo l’infortunio. Per Pjaca è una bella opportunità in un club molto importante e in un campionato competitivo”.