Le parate più belle del 2017, Buffon decisivo nonostante l'età

Le parate più belle del 2017, Buffon decisivo nonostante l’età


Si è da poco chiuso un 2017 ricchissimo di vittorie della Juventus ma segnato profondamente dalla sconfitta di Cardiff, mentre se me apre un altro che potrebbe vedere il portiere più grande di tutti i tempi dare l’addio al calcio giocato. Passano gli anni, eppure Buffon resta sempre decisivo. Con le sue parate ha portato la Juventus ad un’altra finale di Champions League ed al sesto scudetto vinto di fila.

Nel sito ufficiale della Juventus, compare una clip contenente le parate più belle e difficili del 2017. Eccole in ordine cronologico.

TOP PARATE 2017

12 FEBBRAIO, CAGLIARI-JUVENTUS, BUFFON: Bordata potentissima di Pisacane dal limite dell’area. Buffon, con la mano aperta, riesce a salvare il risultato e a mettere in calcio d’angolo.

11 APRILE, JUVENTUS-BARCELLONA, BUFFON: Passaggio illuminante di Messi che mette Iniesta a tu per tu con Buffon. Il portiere della Juve chiude lo spazio al centrocampista blaugrana e mette in angolo con una parata pazzesca.

19 APRILE, BARCELLONA-JUVENTUS, BUFFON: La Juventus va al Camp Nou per difendere il 3-0 maturato allo Juventus Stadium. Cross insidiosissimo dalla sinistra con Mascherano che la sfiora appena: i riflessi di Buffon però parano anche questa.

3 MAGGIO, MONACO-JUVENTUS, BUFFON: Mbappé arriva Bonucci su un cross proveniente dalla destra: d’istinto il portiere della Juventus riesce a parare da posizione ravvicinatissima.

9 MAGGIO, JUVENTUS-MONACO, BUFFON: Ancora una volta il numero 1 della Juventus nega la gioia al gioiellino francese ex Monaco che, superato Barzagli in area, è fermato ancora da un monumentale Buffon che col piede mette in calcio d’angolo.

17 MAGGIO, JUVENTUS-LAZIO, NETO: È la parata più importante della Coppa Italia vinta dalla Juventus. Cross dalla destra di Felipe Anderson, stacco di Immobile da mezzo metro, deviazione di Barzagli: Neto però di puro istinto riesce a metterci una pezza.

eva

19 AGOSTO, JUVENTUS-CAGLIARI, BUFFON: Il primo rigore parato dal Var non poteva che essere di Buffon. Farias non tira un rigore perfetto, ma il portiere della Nazionale è bravo a respingere.

22 OTTOBRE, UDINESE-JUVENTUS, BUFFON: Tiro potentissimo di Jankto proveniente dal limite dell’area piccola: anche stavolta Buffon riesce a metterci i guantoni.

1 DICEMBRE, NAPOLI-JUVENTUS, BUFFON: Su un calcio d’angolo battuto da Callejon, riesce a girarla proprio Insigne, il più piccolo di tutti: il portiere bianconero non si fa sorprendere dalla distanza ravvicinata e mantiene il prezioso vantaggio in terra partenopea.

23 DICEMBRE, JUVENTUS-ROMA, SZCZESNY: Al 93′, dopo uno svarione difensivo di Benatia, Schick si invola da solo verso la porta. Szczesny però riesce a chiudere lo specchio all’attaccante giallorosso salvando in extremis il risultato ed i tre punti.

ULTIME NOTIZIE