Il pagellone di fine anno parte 3: Cardiff è ancora l'incubo della coppia HD

Il pagellone di fine anno parte 3: Cardiff è ancora l’incubo della coppia HD


Douglas Costa 6.5 – Sprazzi del vero Douglas Costa nell’ultimo periodo dopo un inizio non esaltante. Può essere l’arma in più soprattutto in Champions.

Marko Pjaca sv – La rottura del crociato ha rallentato la sua ascesa.

Federico Bernardeschi 6 – Impiegato più a partita in corso che dal 1′, il nativo di Carrara è sempre subentrato col piglio giusto.

Juan Cuadrado 7 – Il passaggio al 4231 ha permesso al colombiano di trovare maggiore continuità. Le sue sgaloppate sono sempre un incubo per le difese avversarie.

Paulo Dybala 7.5 – Una Joya per gli occhi. I tifosi si ricordano ancora la doppietta contro il Barcellona, ma avrebbero voluto una prestazione più convincente in finale di Champions. Quello sarà il prossimo step.

Gonzalo Higuaín 7.5 – Step fallito anche dal Pipita purtroppo. Lui ha portato la Juve alla conquista del sesto scudetto consecutivo, ma a Cardiff non è riuscito ad incidere come contro il Monaco.

Mario Mandzukic 7.5 – L’uomo più importante per il cambio di modulo contro la Lazio nello scorso campionato. Tanto lavoro sporco e gol importanti come la rovesciata contro il Real Madrid.

Moise Kean 6 – Da ricordare anche l’attuale attaccante del Verona. Il primo 2000 ad aver siglato una rete in Serie A.