Serie A: passo falso della Roma, primi tre punti per il Benevento

Serie A: passo falso della Roma, primi tre punti per il Benevento


Dopo la vittoria di ieri sera del Napoli ci si aspettava una risposta da parte della Roma, che sta staccandosi sempre più dal gruppo delle prime della classe. All’Olimpico i giallorossi inciampano ancora e non vanno oltre l’1-1 contro un Sassuolo in assoluta ripresa (10 punti nelle ultime quattro partite). A decidere l’incontro le reti di Pellegrini e Missiroli su assist dell’ex Juve Peluso, ma i padroni di casa possono recriminare per il gol annullato dal Var a Under a pochi minuti dalla fine. In classifica la Roma scende a -9 dalla capolista Napoli, ma ha ancora un match da disputare contro la Sampdoria.

Continua il periodo no del Milan in campionato: anche con la Fiorentina arriva una prestazione sottotono e ne viene fuori un pareggio per 1-1 (Simeone e Calhanoglu) che non serve a nessuna delle due compagini. Rossoneri ancora nella parte destra della classifica, viola alla ricerca di un posto in Europa League; in questa ottica si aggiunge a sorpresa l’Udinese, che con la vittoria sul Bologna per 2-1 (autogol di Danilo e gol di Widmer e Lasagna) resta a -3 dalla Sampdoria, vincente all’ultimo momento con la neopromossa Spal (doppietta di Quagliarella).

Prima storica vittoria del Benevento in campionato: dopo ben 17 sconfitte e il pareggio con il Milan, il gol di Coda al Chievo Verona porta i primi tre punti in Serie A. Nelle altre partite della giornata, stop casalingo dell’Atalanta che perde 2-1 contro il Cagliari (a segno Pavoletti e Padoin prima dell’inutile gol di Gomez nel recupero), pareggio a reti bianche invece in Torino-Genoa.