Max il perfezionista: stavolta il goal è uno schema del basket

Max il perfezionista: stavolta il goal è uno schema del basket


Nel calcio, si sa, l’attenzione ai minimi dettagli è quel quid in più che permette di risolvere le partite. E da questo punto di vista, Massimiliano Allegri è il re. Il tecnico toscano, infatti, studia le partite nei minimi dettagli e riesce a far rendere sempre tutti al massimo grazie alla sua capacità di essere maniacale in qualsiasi cosa. Contro la Roma, la giocata decisiva è nata da un calcio d’angolo: la particolarità di tutto ciò è data dal fatto che lo schema che ha dato la vittoria ai bianconeri non è calcistico…ma del basket.

PICK AND ROLL

Sono in molti a pensare che Massimiliano Allegri studi lo sport con la palla a spicchi per la realizzazione dei suoi schemi. E, ieri, infatti, la Juventus è andata in gol con il più semplice dei pick and roll. Lo schema è semplice: un calciatore porta il blocco, l’altro si smarca e va a canestro. In questo caso, il canestro è la porta: tutto funziona alla perfezione, Chiellini viene stoppato da Alisson, ma a questo punto è Benatia a essere libero a pochi passi dalla rete. È goal: ringraziate il perfezionista Max Allegri.

 

ULTIME NOTIZIE