ReLIVE: Juve - Roma - Allegri: "Per le sfide natalizie la nostra preparazione non è cambiata"

ReLIVE: Juve – Roma – Allegri: “Per le sfide natalizie la nostra preparazione non è cambiata”


Termina così la conferenza stampa del mister. Ora appuntamento al big match di domani sera!

Cuadrado terzino già domani? Se c’è Barzagli terzino non gioca Costa?

“Non lo so, dipende, come già detto tutto dall’allenamento di oggi”.

Ti ha stupito il rallentamento dell’Inter?

“Non so dire il perché di tutto questo. Sta facendo delle cose importanti, può avere un periodo no”.

Matuidi in che senso vagabondo?

“Era una battuta. Nel senso che corre dalla mattina alla sera”.

Su Schick e sulla forza della Roma.

“Non ho rimpianti su Schick perché la società ha fatto un grandissimo mercato. Non invidio nulla alla Roma perché abbiamo un gruppo fantastico. Ma sono una grande squadra”.

Su Allison

“Per me è difficile parlare di lui, lo vedo due volte l’anno. Finora ha fatto poche parate, ma quelle poche sono state molto importanti. Perché ha davanti a sé una grande difesa”.

Sul Psg e Matuidi

“Il Psg è costruito per vincere la Champions ma sarà difficlie, Blaise è un po’ ‘vagabondo’ ma va bene”.

Su Bernardeschi

“Federico è sempre stato decisivo nelle partite in cui ha giocato. Ha fatto un’ottima partita, così come gli altri. Hanno dimostrato tutti una grande professionalità, visto anche che non giocano molto e si allenano perfettamente”.

Come cambia la Juve con Mandzukic?

“Mario ti dà fisicità, ti da tecnica e sfogo in fase offensiva. Senza di lui ci saranno giocatori con più tecnica e più velocità. Ma dipende molto da chi gioca a destra. Potrebbe anche giocare Cuadrado terzino”.

Miglior attacco vs miglior difesa. Sarà come contro l’Inter?

“Sarà una sfida equilibrata, bisogna prepararsi al meglio. Abbiamo un grande rispetto per loro. Essere la miglior difesa o il miglior attacco, ora come ora, la dice tutta”.

Sulla difesa

“Nell’arco di un’ annata ci sono dei momenti in cui si sta giù. Bisogna solo gestire i giocatori”.

Temi la Roma?

“Hanno un grande valore, non è giusto parlare di timore. Non c’entra. Sono molto tecnici e sono tra la favorite allo scudetto. È più favorita rispetto alle altre”.

Con il 4-3-2-1 Mandzukic e Dybala possono coesistere?

“Sì possono, ma dipende tutto dal nostro terzino destro”.

Ci sarà il centrocampo a 3?

“Non lo so se ci sarà un centrocampo a 3, devo valutare tutto dall’allenamento di oggi”.

Su Di Francesco

“Oltre all’aspetto tecnico e tattico, sta dando equilibrio ad un ambiente molto difficile. L’equilibrio che ha lui lo sta trasmettendo alla squadra. Han preso 10 gol e in trasferta non è mai stata sotto”.

Su Dybala

“Devo ancora decidere, sono contento che lui sia tornato al gol. Finora è quello che ha giocato più di tutti, ci sta che faccia un po’ di panchina”.

De Sciglio out, gioca Lichtsteiner?

“Devo ancora decidere. 6/10 sono chiari per me. Devo vedere l’allenamento di oggi”.

Domanda SpazioJ: “Vista la presenza di partite nel periodo natalizio, quanto è cambiata la preparazione?”

“Bisogna vedere quanto panettone mangeranno i ragazzi. Per il resto non è cambiato nulla”.

Su Mandzukic e gli acciaccati

“Gli acciaccati sono Buffon e De Sciglio, Cuadrado e Mario verranno valutati oggi”.

Ore 12:05 – Entra Max Allegri, si parte.

 

Mancano poco più di 24 ore alla sfida tra Juventus e Roma che andrà in scena all’Allianz Stadium di Torino. Alle ore 12:00, come da tradizione, il tecnico bianconero, Massimilano Allegri, incontrerà i giornalisti di tutta Italia per la classica conferenza stampa. Seguila con noi in diretta su SpazioJ!

ULTIME NOTIZIE