Cinque partite senza subire gol: è tornato il bunker

Cinque partite senza subire gol: è tornato il bunker


Non è stato sicuramente il risultato che i tifosi della Juventus si aspettavano, ma il Derby d’Italia ha dato la conferma di qualcosa che era già nell’aria: è tornata la vera difesa della Juventus. Nella prima parte di campionato, complice qualche prestazione poco brillante di alcuni pilastri della difesa bianconera e qualche equilibrio venuto a mancare dalle partenze di Leonardo Bonucci e Dani Alves, i ragazzi di Allegri avevano scricchiolato e non poco. Ora, però, sembra essere tornato tutto alla normalità.

CINQUE CLEAN SHEET CONSECUTIVI

Sono cinque i clean sheet consecutivi dopo la batosta di Genova, con la Sampdoria. E, tra le altre cose, la Juventus non ha affrontato squadre di poco conto: oltre all’Olympiakos e al Crotone, i bianconeri sono usciti imbattuti anche contro Barcellona, Napoli e Inter, per l’appunto. Merito di una ritrovata disciplina tattica, grazie a Massimiliano Allegri, ma anche di un grande apporto difensivo da parte di quella che sta diventando, pian piano, la coppia titolare: Giorgio Chiellini e Medhi Benatia. I due sembrano essere molto compatibili tra loro, ma soprattutto molto bravi in marcatura e nell’uno contro uno.

In poche settimane, grazie all’apporto anche del sempreverde Barzagli e di Rugani, in fase di crescita, ma non ancora pronto per essere il titolare in questa Juve, sono stati annullati Suarez, Mertens e Icardi, non i primi arrivati. Ora bisogna tenere questa continuità e fare altro anche in attacco, ma si è sicuramente sulla strada giusta: i campionati li vincono le difese, come sempre.