Higuain: "Dedico ai tifosi che mi hanno sostenuto questa vittoria. Con Sarri resta un rapporto speciale"

Higuain: “Dedico ai tifosi che mi hanno sostenuto questa vittoria. Con Sarri resta un rapporto speciale”


Gonzalo Higuain, protagonista assoluto della vittoria contro il Napoli. Ecco le sue dichiarazioni rilasciate a Sky.

Sulla rabbia social espressa dal Pipita: “Ho detto quello che pensavo e sentivo. C’è libertà d’opinione. C’è chi mi augura disgrazie, mentre altri mi supportano. L’operazione è stata difficile, facile da decidere ma per la salute era da fare subito. Era importante esserci oggi e per fortuna è andato tutto al meglio“.

Su Mandzukic assente: “Mi spiace per lui… Io non ero al 100%, ma il mister mi ha scelto. Per fortuna abbiamo vinto una gara importante ottenendo 3 punti fondamentali contro una squadra forte“.

Su De Laurentiis: “L’ho cercato in tribuna, ma si sarà nascosto, non lo trovavo…

Sugli ex compagni: “Non ho parlato con loro, ma ho un bel rapporto di amicizia, siamo stati tre anni insieme“.

Su Sarri: “Ho detto che l’amicizia con Sarri va oltre. Ho un grandissimo rapporto con Maurizio, mi ha fatto migliorare come Allegri. L’importante è questo“.

Sugli insulti dei napoletani: “Non cambierà il pensiero sui tre anni vissuti a Napoli. Ho amici qui, mi fischino pure ma nulla cambia. Spero per Maurizio che faccia grandi cose, perché se lo merita“.

Sull’operazione che lo ha caricato ulteriormente: “Un onore sentire gente come Del Piero e Buffon che mi elogiano e ammirano. Preparo le gare sempre nello stesso modo. Dovevo operarmi alla mano, parlando con medico e allenatore abbiamo concordato questo. Era una gara fondamentale per il primo posto e volevo esserci, per la squadra e i tifosi che mi hanno aiutato nel recupero veloce. Dedico a loro questa vittoria“.

ULTIME NOTIZIE