Nasce il Super Mondiale per Club. E la Juventus ci sarà

Nasce il Super Mondiale per Club. E la Juventus ci sarà


La Confederations Cup ormai è il passato. Il torneo tra le Nazionali vincitrici delle varie manifestazioni patrocinate dalla FIFA che si tengono un anno prima dei Mondiali verrà sostituito da un nuovo progetto del Presidente FIFA Gianni Infantino.

LE REGOLE

Il nome ufficiale ancora non c’è, ma si parla di un Super Mondiale per Club. Abbandonate, dunque, le Nazionali per dare invece più spazio ai club. Ma quali squadre potranno partecipare al torneo d’elité? Le squadre partecipanti saranno 24, e arriveranno da tutto il mondo: 12 dall’Europa, 5 dal Sudamerica, 2 ciascuna da Asia, Africa e America del Nord e l’ultima dall’Oceania. I club europei dovranno soddisfare questi requisiti: le ultime 4 vincitrici della Champions League e le ultime 4 finaliste, mentre per assegnare gli ultimi 4 posti sarà decisivo il ranking Uefa.

LE PARTECIPANTI

Se si giocasse oggi, dunque, le squadre sarebbero quattro club spagnoli Real Madrid, Barcellona, Atletico Madrid e Siviglia, 2 inglesi (Manchester City e Arsenal), 2 tedesche (Bayern Monaco Borussia Dortmund) 2 portoghesi (Benfica e Porto) e uno ciascuno per Italia (Juventus) e Francia (Paris Saint-Germain). Per il Sud America ci sarebbero Atlético Nacional, River Plate, San Lorenzo, Atlético Mineiro e Boca Juniors. Infine, le altri compagini dovrebbero essere Wydad Casablanca e Mamelodi Sundows per l’Africa, Urawa Red Diamonds Jeobunk Hyundai Motors per l’Asia, Pachuca América per il Nordamerica e infine Auckland City per l’Oceania.

Simone Calabrese