Gran Galà, Dani Alves: "Se sono qui è grazie alla Juve. Il calcio italiano è rimasto indietro"

Gran Galà, Dani Alves: “Se sono qui è grazie alla Juve. Il calcio italiano è rimasto indietro”


Rimane un rapporto di odi et amo quello tra la Juve e Dani Alves. Il difensore ha vissuto una stagione fantastica con i bianconeri (la scorsa), regalando meravigliose giocate e prestazioni di alto livello. La sua riconoscenza è riscontrata anche nelle parole rilasciate al Gran Galà del Calcio. Tuttavia, l’addio della scorsa estate aveva lasciato qualche malumore tra i tifosi della Juve, vista anche la sua nuova destinazione, il Paris Saint-Germain.

Grazie Juve, sono qui per te. Like al gol di Insigne

Lo scorso anno abbiamo avuto la possibilità di fare la storia e se sono qui è per l’opportunità che mi ha dato la Juve. Sono felice di essere qui. Mi piace al gol di Insigne in Champions? Amo tanto il calcio, quando una cosa è bella è giusto riconoscerlo. Meravigliato del fatto che Ventura non l’abbia fatto giocare? Non credo il problema dell’Italia sia l’allenatore, il calcio italiano è rimasto un po’ indietro e deve reinventarsi un po’“.