Camoranesi: "Del Piero era molto più potente di Dybala. Su Calciopoli..."

Camoranesi: “Del Piero era molto più potente di Dybala. Su Calciopoli…”


L’ex centrocampista della Juventus e della Nazionale italiana, Mauro Germán Camoranesiha raccontato la sua carriera ai microfoni alla rubrica “I signori del calcio”, in onda su Sky Sport. Ecco uno stralcio dell’intervista, che sarà trasmessa tra domani e domenica:

“Hanno in comune un gran tiro dalla distanza e questo li rende dei grandi giocatori, perché ti possono risolvere la partita anche a 30/35 metri dalla porta. Però, penso che Del Piero quando era giovane era molto più potente di Dybala. L’argentino ha altre caratteristiche, ad esempio una tecnica eccelsa”.

“A me dispiace che io e i miei colleghi siamo stati trascinati in una vicenda in cui non avevamo nessuna colpa, perché le qualità di gente come Ibrahimovic e Vieira poco c’entravano con il fatto che i dirigenti, le società e il calcio italiano avessero commesso degli errori. Per me è stato un colpo fortissimo a livello sportivo e a livello umano; siamo stati danneggiati noi calciatori, cioè la materia prima, quelli che portano avanti questo sport, non quelli che fanno business. A me sinceramente è dispiaciuto molto”.