Verso Juve-Barcellona - Chiellini out! Douglas Costa in campo dal primo minuto: Allegri pensa al cambio di modulo

Verso Juve-Barcellona – Chiellini out! Douglas Costa in campo dal primo minuto: Allegri pensa al cambio di modulo


Aggiornamento 18:15 – Si va verso il cambio di modulo dettato dall’assenza di Chiellini e da una difesa rivoluzionata. 3-4-2-1, con Rugani, Barzagli e Benatia davanti a Capitan Buffon; Cuadrado, Khedira, Pjanic e Alex Sandro, per un centrocampo più affollato del solito, e Higuain davanti a Dybala e Douglas Costa sulla trequarti.

Aggiornamento 16:45 – Allegri è costretto a ridisegnare la difesa, con Benatia (al posto di Chiellini) e Barzagli. Si ritorna al 4-2-3-1: Buffon; De Sciglio, Benatia, Barzagli, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Douglas Costa, Higuain. Il brasiliano in campo dall’inizio, al posto di Mandzukic.

Aggiornamento 16:00 – Tramite un tweet del profilo ufficiale la Juventus ha fatto sapere che Giorgio Chiellini non sarà della partita. Il difensore sarà costretto a saltare la sfida a causa di un risentimento muscolare alla coscia sinistra.

 

 

 

 

 

 

 

Si avvicina sempre di più il big match della quinta giornata della fase a gironi di Champions League. I bianconeri stasera in campo all’Allianz Stadium, chiamati alla prova più ardua, contro il Barcellona di Valverde. I blaugrana nella gara di andata avevano steso la Juve 3-0 al Camp Nou. Stavolta la Signora deve mostrare di essere ancora la grande squadra in grado di competere con tutti, e deve poter contare anche sull’appoggio dei propri tifosi.

Le scelte di Max

Sempre più lontana l’ipotesi di una riconferma del centrocampo a due uomini, soprattutto in un momento così delicato per tutta la squadra. Allegri stasera schiererà un 4-3-3. Torna Buffon tra i pali, dopo la sconfitta contro la Samp disputata da Szczesny. In difesa tornano De Sciglio e Alex Sandro sulle fasce, con Barzagli e Chiellini come coppia di centrali. Il ritorno di Matuidi da titolare è la vera notizia a centrocampo, al fianco di Pjanic e Khedira. In attacco spazio agli intoccabili Dybala e Higuain, al fianco di Cuadrado. Il grande escluso dai titolari è Mandzukic, che con Douglas Costa è ancora in ballottaggio per un posto, ad ora affidato a Matuidi secondo le percentuali.

Gli undici catalani

Formazione speculare quella del Barça di Valverde, che risponde con il tridente d’attacco con Alcacer favorito, assieme ai tirolarissimi Messi e Suarez. Ecco le probabili scelte: ter Stegen; Semedo, Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Rakitic, Busquets, Iniesta; Messi, Luis Suarez, Alcacer.