Juve-Spinazzola, cambio strategia: a gennaio se...

Juve-Spinazzola, cambio strategia: a gennaio se…


L’Atalanta, nelle scorse settimane, è stata chiara: Leonardo Spinazzola rimarrà in nerazzurro fino a giugno. Ma il calciomercato, si sa, è fatto di colpi di scena, ed è dunque possibile una riapertura della trattativa tra Juventus e Atalanta già a gennaio.

OCCASIONE DA NON PERDERE

Già negli ultimi giorni di mercato Spinazzola aveva, attraverso i social, fatto intendere la sua volontà: arrivare il prima possibile alla Juventus per non perdere il treno. Alla fine, però, in estate non se ne fece nulla, in quanto l’Atalanta restò ferma sulle proprie volontà e la Juventus non volle forzare la mano per non rovinare i rapporti tra i club. Spinazzola ha passato momenti difficili, ma ora è stato completamente rimotivato da Gasperini. Il giocatore sa, comunque, che deve cercare di prendere il treno Juve al più presto, prima che i bianconeri trovino profili migliori.

SPESA DEA

Come detto, il calciomercato è fatto di colpi di scena. E proprio un colpo di scena potrebbe far riaprire le speranze del giovane terzino italiano di non dover aspettare giugno per diventare bianconero. Molto del lavoro lo dovrà fare la sua squadra di attuale appartenenza, l’Atalanta. Se i bergamaschi, infatti, dovessero riuscire a trovare un sostituto adeguato, allora Spinazzola potrebbe avere il permesso di lasciare Bergamo. E il nome che sta facendo riflettere gli uomini di mercato nerazzurri c’è: si tratta del milanista Luca Antonelli. Ai margini nello scacchiere di Montella, Antonelli potrebbe vivere una seconda giovinezza a Bergamo, dove ritroverebbe Gasperini, con il quale ha passato ottimi anni a Genova sponda rossoblù.

Spinazzola può dunque continuare a sognare il bianconero già a gennaio. E deve stare attento a sfruttare l’occasione stavolta: il treno Juve passa una sola volta nella vita.

Simone Calabrese