Primavera: vittoria di misura in trasferta contro il Milan

Primavera: vittoria di misura in trasferta contro il Milan


Torna il campionato Primavera 1 e torna in campo la Juventus di Dal Canto. I ragazzi bianconeri hanno trovato la prima vittoria casalinga della stagione contro la Fiorentina prima della sosta per le Nazionali. Avversario di giornata il Milan di Gattuso, in trasferta a Solbiate Arno.

PRIMAVERA: ECCO PJACA!

Dal Canto ha un “ospite” nella sua squadra: si tratta del talento croato Marko Pjaca. Il classe 1995 fa coppia in avanti con Olivieri nel 3-5-2 schierato dall’allenatore della Juve. Davanti a Loria il trio composto da Delli Carri, Vogliacco e Zanandrea; centrocampo con, da destra verso sinistra, Fonseca, Di Pardo, Caligara, Nicolussi e Tripaldelli.

PRIMO TEMPO

La Juve si rende subito pericolosa con Olivieri che dopo cinque minuti va in gol: l’arbitro, però, annulla la rete per fuorigioco segnalato dal guardalinee. Le due squadre si studiano e cercano il varco giusto per farsi male, ma le difese si comportano molto bene chiudendo ogni spazio.

Le azioni da rete latitano e, come spesso accade in questi casi, serve un episodio per sbloccare l’incontro. E l’episodio lo cerca e lo trova l’osservato speciale di giornata: Marko Pjaca. Il talento classe 1995 viene steso nei pressi dell’area di rigore e trasforma al 35′ con una pennellata sotto la traversa la punizione guadagnata.

Il primo tempo si chiude dunque con i bianconeri avanti per 1-0 grazie alla punizione di Pjaca.

SECONDO TEMPO

Dopo dieci minuti dall’inizio del secondo tempo finisce la partita di Pjaca, che lascia il posto a Portanova come da copione. La partita resta equilibrata: il Milan va vicino al pareggio con Forte, che impegna Loria sul primo palo; la Juventus amministra il pallone cercando di rischiare il meno possibile.

Al 25′ ci prova il subentrato Portanova con un destro da fuori area che si spegne debolmente, poi va vicino al 2-0 anche Caligara su punizione. A dieci minuti dalla fine ancora Forte spreca da posizione invitante, calciando debolmente verso Loria.

eva

Dal Canto inserisce Serrao al posto di uno stremato Delli Carri e Merio al posto di Nicolussi. Il forcing finale del Milan, però, non produce risultati e i bianconeri sbancano il campo dei rossoneri.

Seconda vittoria consecutiva per i ragazzi di Dal Canto che salgono a quota 12 punti in classifica.

 

dal nostro inviato Simone Dinoi

ULTIME NOTIZIE