"L'amore tossico" di Szczesny: il portiere scrive una canzone per la moglie

“L’amore tossico” di Szczesny: il portiere scrive una canzone per la moglie


Si sa ai calciatori piace non essere solo confinati su un campo di calcio. Ad esempio l’ex bianconero Paolo De Ceglie è un abile DJ e altri come Alex Del Piero hanno lanciato linee di abbigliamento, non sportive, che hanno avuto molto successo.Wojciech Szczesny non è da meno. Anhce se solo in maniera “privata” lui si  destreggia tra le note, così come lo fa tra i pali.

La musica per il portiere  è una questione di famiglia visto che la moglie, Marina Luczenko, è una famosa cantante in Polonia. Nel suo ultimo album che sta per uscire, “On my way”, il giocatore della Juventus sarebbe il compositore della canzone “I Do”.

“NON PENSAVO CHE AVREBBE GRADITO”

E’ il giornale inglese Il Suna riportarlo:«Una sera mi stavo annoiando, ho ascoltato una melodia scritta da mia moglie e ho provato a buttare giù qualche riga. Quando gliel’ho inviata non pensavo che avrebbe gradito e invece ha detto che era bella, l’ha registrata cambiando qualcosa ma le parole sono mie. Di cosa parla il testo? Di amore tossico. Sono un ragazzo sensibile e penso che sia venuta bene»

Che la Juventus, soprattutto ora che si sta espandendo sempre di più nell’entrainment, possa fare un pensierino su Szczesny e signora?