Marchisio saluta i senatori: "Il rispetto e la lealtà sono i valori che distinguono i campioni"

Marchisio saluta i senatori: “Il rispetto e la lealtà sono i valori che distinguono i campioni”


L’Italia non prenderà parte al prossimo Mondiale in Russia nel 2018. Gli azzurri sono stati eliminati ai playoff dalla Svezia e dopo 60 anni non parteciperanno alla più importante manifestazione sportiva a livello planetario. Tante le critiche rivolte alla Nazionale italiana, in particolare al ct Ventura. Una serata resa ancora più triste dall’addio alla maglia azzurra di vere e proprie leggende viventi come Buffon, Barzagli e De Rossi.

Grande delusione anche per Claudio Marchisio che non ha partecipato in prima persona alla doppia sfida contro la Svezia. Il centrocampista della Juventus, però, ha scelto di soffermarsi soprattutto nel salutare ed elogiare i compagni di mille battaglie. Ecco il contenuto del post condiviso sui social.

MARCHISIO DICE ADDIO AI SENATORI

“Il Rispetto e la lealtà sono i valori che distinguono i campioni. Ed è in questo modo che si diventa la guida di una squadra. Non a parole, ma dando per primi l’esempio, assumendosi in qualsiasi circostanza la responsabilità dei propri errori, e talvolta anche quella degli altri.
Possiamo decidere di ammettere i nostri insuccessi e utilizzarli come stimolo per migliorare, anziché trovare finte giustificazioni o perdere tempo nel cercare inutili scorciatoie.
Questo vuol dire essere campioni. Questo il modo con cui avete onorato la maglia della Nazionale”.

Luca Piedepalumbo