Buffon: "Lascio la Nazionale, ma c'è futuro. Abbiamo fallito..."

Buffon: “Lascio la Nazionale, ma c’è futuro. Abbiamo fallito…”


Una pagina amarissima per la storia della Nazionale Italiana. Gli azzurri sono fuori dal Mondiale di Russia 2018. A metterci la faccia, come sempre, Gianluigi Buffon, ultimo a mollare. Ecco le sue parole dopo la partita, intervistato dalla RAI.

“Abbiamo fallito, a livello sociale poteva essere importante, questo è il mio unico rammarico, nemmeno quello di finire.

Il tempo passa, mi dispiace per l’ultima partita ufficiale che sia coincisa con una non qualificazione al mondiale. Chi gioca queste partite sa quel che vuol dire, sa quanto sia dura, non abbiamo sottovalutato.

Non abbiamo espresso il meglio di quel che avremmo dovuto fare. Ci è mancata l’energia alla fine loro hanno fatto una gara come quella dell’andata, lo spareggio si è deciso per degli episodi a loro favorevoli. Quando ti va male però è perché hai delle colpe.

Il futuro c’è: abbiamo orgoglio, forza, siamo testardi, caparbi. Dopo le cadute troviamo il modo di rialzarci. Lascio una nazionale di ragazzi in gamba.

Non è colpa del mister, abbiamo tutti le stesse colpe.”