Marchisio su Instagram: "Siamo l'Italia, paese di emozioni e passioni. Le condanne non servono"

Marchisio su Instagram: “Siamo l’Italia, paese di emozioni e passioni. Le condanne non servono”


MARCHISIO SU INSTAGRAM/ La sconfitta di Solna fa male agli azzurri. L’1-0 subito mette a serio rischio la prossima partecipazione dell’Italia ai Mondiali di Russia 2018.  Mancano però ancora 90 minuti da giocare: ecco perché adesso non c’è tempo per condannare i presunti colpevoli. Lo ha detto Buffon al termine della partita, ma lo dice anche Marchisio attraverso un post su Instagram. Il centrocampista bianconero, appena recuperato dall’infortunio, non è stato chiamato in causa da Ventura per i play-off con la Svezia. In Russia, però, vorrà esserci a tutti i costi.

IL POST DI MARCHISIO SU INSTAGRAM

Le sentenze e le condanne ora non servono a nulla. È il momento di stare uniti, di sostenerci e crederci. Siamo l’Italia, un Paese che vive di emozioni, di sogni e di passioni.
Abbiamo il dovere di mostrare con orgoglio i NOSTRI colori e stare vicino alla NOSTRA Nazionale. Forza ragazzi! @azzurri🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹🇮🇹 #forzaazzurri #believe#alltogether