Caldara e Spinazzola, il futuro è ormai tracciato

Caldara e Spinazzola, il futuro è ormai tracciato


Mattia Caldara e Leonardo Spinazzola sono dei predestinati. Il primo è stato acquistato l’anno scorso dalla Juventus, mentre l’altro era già di proprietà dei bianconeri, ma è in prestito all’Atalanta. I due sono già promessi sposi della Vecchia Signora e il loro futuro sembra ormai tracciato.

NIENTE ASSALTO

Nelle ultime ore si era sparsa la voce che Marotta avrebbe provato a forzare la mano con i bergamaschi anticipando l’arrivo dei due giovani talenti italiani già a gennaio. Ma è di poco fa la news che smentisce le voci precedenti: la Juventus rispetterà gli accordi con l’Atalanta e lascerà Caldara e Spinazzola a Bergamo fino a giugno. Una scelta importante quella dei bianconeri, i quali non vogliono assolutamente rovinare i rapporti con l’Atalanta, una delle più importanti fucine di giovani degli ultimi tempi.

BISOGNA ASPETTARE

Niente Champions e niente ambizioni Scudetto, dunque, per i due giovani, i quali dovranno aspettare l’anno prossimo. Caldara e Spinazzola, comunque, sembrano aver capito la strategia della Juventus e stanno dando tutto per l’Atalanta. I due ragazzi sono due perni per Gasperini, e stanno anche ottenendo importante esperienza europea grazie all’Europa League. In preparazione della Champions League con la Juventus.

Simone Calabrese