Ipotesi Di Maria nel mercato di gennaio: sogno o possibile realtà?

Ipotesi Di Maria nel mercato di gennaio: sogno o possibile realtà?


Da diverse ore rimbalza la notizia che fa riferimento al mercato di gennaio della Juventus, di un possibile nuovo interessamento per Angel Di Maria, un nome che per caratura tecnica e per caratteristiche personali ha sempre fatto venire più di un pensiero al club bianconero. Argentino, classe 1988, centrocampista o esterno del PSG, a trazione molto offensiva, sarebbe il profilo giusto per la rosa di Max Allegri.

Perché è un sogno

Occorre smentire in primis le parole del dg Marotta, che in tempi non sospetti ha declinato ogni domanda sul mercato invernale della Juve, dicendo che non ci saranno nuovi acquisti. E poi occorre vedere il prezzo che fa lo sceicco: dai 55 ai 60 milioni come cifra di base da cui partire per intavolare una trattativa. E lo stesso sceicco avrebbe rinunciato già a 40 milioni offerti dal Barcellona. La Juve è difficile che spenda cifre simili nel mercato di riparazione, anche trattandosi di un giocatore così interessante.

Perché è una possibile realtà

Interessante non basta. Bisogna aggiungere anche il termine “così utile alla causa”, bianconera, ovviamente. Sarebbe un segnale davvero forte da parte della Juve, che potrebbe poi incamminarsi verso “obiettivi primaverili”, in campionato e in coppa, rinforzata con un talento che ha l’età giusta per cercare nuovi stimoli. E poi non c’è da sottovalutare la questione legata al Fair Play Finanziario, che costringe Al Khelaifi (presidente del PSG) a ingenti cessioni per ripianare un bilancio su cui gravano Neymar&Co. Potrebbe essere un’occasione da non perdere, viste le sirene cinesi che già hanno fatto delle proposte all’argentino.