Bianconeri in piena media scudetto: Napoli e Inter non fanno paura

Bianconeri in piena media scudetto: Napoli e Inter non fanno paura


Max Allegri si è detto sereno, ed ha tutte le ragioni per esserlo. In particolar modo dopo la conquista dei tre punti contro il Benevento. Una vittoria incredibilmente sofferta, non scontata come si credeva alla vigilia, ma sicuramente fondamentale. La Juventus, complice i passi falsi di Napoli e Inter, si colloca al secondo posto, a una sola lunghezza dai partenopei che comandano la classifica. Insomma, i bianconeri sono, ancora una volta, tra i maggiori candidati per la vittoria finale dello scudetto. Complice, ovviamente, una media punti perfetta. Esattamente quella voluta da Allegri.

TABELLA DI MARCIA RISPETTATA

La Juventus, dunque, come riportato anche da Tuttosport, ha rispettato la tabella di marcia stilata a inizio stagione. C’è per questo motivo grande ottimismo in vista della ripresa del campionato e per le sorti della stagione in corso. Tutto questo, nonostante gli scivoloni di Bergamo contro l’Atalanta e in casa contro la Lazio.

La squadra sta viaggiando sui ritmi auspicati, che peraltro sono quelli che sino ad ora – negli ultimi sette anni – hanno consentito di vincere lo scudetto. La Juventus ha infatti 31 punti, vale a dire uno in più della scorsa stagione: e 31 punti dopo 12 giornate aveva anche nella stagione 2014-2015, 2013-2014 (quella poi culminata con i 102 punti da record di Antonio Conte) e 2012-2013. Basti pensare, invece, che nel secondo anno di Allegri, quello della clamorosa rimonta con scudetto finale, i punti in campionato dopo dodici giornate erano addirittura soltanto 18.

Insomma, la Juventus è sicura dei propri mezzi e della propria forza. Nell’ambiente c’è grande fiducia e serenità e lo scontro scudetto con Napoli e Inter non spaventa.

Luca Piedepalumbo