FOTO – Milan-Juve, 7 mesi fa gli Scudetti “violati” allo Stadium

L’ultima sfida tra JuventusMilan, che scenderanno in campo alle 18, è passata alla “storia” come quella degli Scudetti imbrattati.

Paulo Dybala la mette dentro all’ultimissimo minuto, Donnarumma bacia la maglia, ma negli spogliatoi si scaldano gli animi.

I quotidiani parlano di danni agli arredi e, soprattutto, delle scritte offensive sulle lastre del 28esimo e 29esimo Scudetto, quelli revocati: “Ladri di m…”.

“Ladri” sugli scudetti revocati

Oggi, a distanza di 7 mesi da quel 10 marzo, Repubblica ha pubblicato le foto degli spogliatoi della Juventus.

Ecco quanto riportato dal quotidiano:

Pugni alle pareti, sgabbelli rotti e la scritta ‘Ladri di m…” sugli scudetti 2004-2005 e 2005-2006, ovvero quelli revocati nello scandalo di Calciopoli. Tutto è avvenuto in una delle sale degli ospiti in cui sono affissi i trofei della Juventus tra cui quelli non riconosciuti dalla giustizia sportiva. Domani rossoneri e bianconeri si sfideranno di nuovo e stavolta a San Siro. Parlerà solo il campo?