FantaJ, Milan - Juventus: i consigli per l'11^ fantagiornata

FantaJ, Milan – Juventus: i consigli per l’11^ fantagiornata


Dopo le soddisfazioni del turno infrasettimanale, torna il Fantacalcio e torna la Juventus, impegnata nella difficile trasferta di San Siro. Pronti per schierare la formazione? Ecco i consigli – a tinte bianconere – del FantaJ!

JUVENTUS: GLI INDICI DI SCHIERABILITÀ

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Asamoah; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic. All.: Allegri.

 

Buffon: la partita è complicata e la Juventus sta concedendo troppi gol. A Udine, però, la Gazzetta lo ha premiato con un 8 in pagella: sintomo che Gigi c’è, sempre e comunque. Se avete un’alternativa più comoda (es.: Berisha, Sirigu, Puggioni) potete pensare di lasciarlo fuori, altrimenti schieratelo e sperate in una sua prova maiuscola. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 3/5.

 

Lichtsteiner: non è in forma, anche contro la SPAL ha faticato e sbagliato sul gol. La partita sarà tirata e lui è a forte rischio ammonizione: da lasciar fuori. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 2/5.

Rugani: con lui in campo la Juventus non ha mai perso e, da quando è tornato titolare, ha già siglato un gol e un assist: Daniele è una scelta saggia anche per questa giornata. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 3/5.

Chiellini: in partite come queste, in cui la garra spesso ha più peso della tecnica, ad uno come Chiello non si può rinunciare. Ha riposato contro la SPAL, è ancor più carico: schieratelo! INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

Asamoah: oggi toccherà a lui, con Alex Sandro in panca in vista di Lisbona. Dalla sua parte agirà Suso, l’uomo più pericoloso del Milan: il ghanese può anche sedere in panchina nelle vostre fantaformazioni. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 3/5.

Barzagli: l’uomo della provvidenza. In casi di difficoltà, lui c’è sempre. Oggi partirà fuori, ma se Allegri dovesse aver bisogno di difendere il risultato, la Roccia sarà l’uomo a cui si affiderà. In casi di estrema emergenza, potete pensarci; ma, ovviamente, non è una prima scelta per questa giornata. INDICE DI SCHIERABILITÀ 3/5 (con riserva).

 

Khedira: è tornato alla grande dall’infortunio, con 3 gol ad Udine ed altre discrete prestazioni casalinghe. Oggi la partita è dura, ma lui sa inserirsi alla grande: potete farci un grosso pensiero. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

Pjanic: l’uomo in più del centrocampo bianconero. Geometrie, recuperi, punizioni, assist. Semplicemente irrinunciabile. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 5/5.

Matuidi: non sarà titolare, ma è convocato. Non è escluso un suo impiego nella parte finale del secondo tempo, ma non si tratta di una scelta saggia per quest’oggi. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 2/5.

Cuadrado: il colombiano tornerà titolare dopo l’iniziale panchina contro la SPAL e dalla sua parte avrà Borini, non esattamente un difensore. Può metterlo in difficoltà alla sua maniera: puntateci! INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

Douglas Costa: potrebbe essere l’arma in grado di spaccare la partita, compito che gli sta riuscendo discretamente bene ultimamente. Viene de due assist contro la SPAL: potete confermarlo, ma solo se avete una riserva titolare in panchina. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 3/5.

Bernardeschi: leggasi sopra. Con un’aggiunta: Berna viene da un gran gol, dunque – se possibile – è ancora più in fiducia… INDICE DI SCHIERABILIITÀ: 3/5.

 

Dybala: dev’essere la sua giornata. Si è ripreso contro la SPAL dopo i due rigori sbagliati, ma gli serve un’iniezione di fiducia in una gara importante. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

Mandzukic: forse il più schierabile dell’attacco bianconero quest’oggi. Motivo? Semplice: in certe partite, lui rende in una maniera particolare. E a San Siro ha già segnato… INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

Higuain: il Pipita è alla ricerca del suo 100° gol in Serie A e l’occasione è ghiotta per raggiungere questo prestigioso traguardo. Uno come lui non si lascia mai fuori, ma con questo tipo di motivazioni potrete sperare ancor di più. INDICE DI SCHIERABILITÀ: 4/5.

 

MILAN: ECCO SU CHI PUNTARE

I rossoneri sono ancora instabili, ecco perché dare i consigli giusti in ottica Fantacalcio risulta molto difficile. Contro un avversario come la Juventus è scontato dire che è meglio evitare tutti in difesa (è Rodriguez il meno a rischio), ma in attacco c’è già più luce. La Signora concede parecchio e Suso è in gran forma: potete premiarlo. Altro nome sul quale si può puntare oggi (ma occhio alle vostre alternative…) è quello di Kalinic: il croato ha voglia di convincere e di mettersi in mostra, può disputare un buon match, soprattutto dal punto di vista della generosità E alla Juve ha già segnato… A centrocampo al momento brillano in pochi, e con l’assenza di Bonaventura è dura: non fidatevi dei rossoneri in quel ruolo.