Tavecchio: "Alla Figc non compete il controllo della tifoseria"

Tavecchio: “Alla Figc non compete il controllo della tifoseria”


Carlo Tavecchio ha parlato in merito ai fatti accaduti negli ultimi giorni circa la tifoseria della Lazio e non solo. Il Presidente della Figc ha espresso le sue opinioni al termine del Consiglio Federale. 

LE PAROLE DI TAVECCHIO

Ecco le sue parole: “Alla Figc non compete il controllo della tifoseria e della location. L’incolumità dei cittadini è di competenza dell’Osservatorio e in casi estremi si può anche decidere di non far giocare. Spetta alla Procura federale, invece, valutare provvedimenti ideologici. 

Sugli adesivi antisemiti: “Il Procuratore ha aperto subito le indagini e la Procura farà il suo dovere”.