Verso Juventus-Spal - Barzagli torna titolare. Assenti Matuidi e Benatia

Verso Juventus-Spal – Barzagli torna titolare. Assenti Matuidi e Benatia


Si chiude un’altra giornata di allenamenti per la Juventus. Domani la squadra tornerà in campo per la preparare la sfida contro la Spal di mercoledì sera. Alle 18.30, Allegri parlerà in conferenza stampa. Contro la formazione emiliana, ancora 4-2-3-1 con Chiellini e Buffon che riposeranno. Al centro della difesa ci saranno Barzagli e Rugani. Sulle fasce Lichtsteiner e Asamoah che farà rifiatare Alex Sandro. Matuidi e Benatia non ci saranno.

Con Mandzukic squalificato, sulla fascia sinistra tornerà dal primo minuto Douglas Costa. Anche Cuadrado potrebbe riposare per lasciar spazio a Bernardeschi. Titolarissimi Dybala e Higuain.

Il giorno seguente la rocambolesca e importantissima vittoria per 6-2 ai danni dell’Udinese, la Juventus tornerà ad allenarsi per preparare l’impegno di mercoledì contro la Spal all’Allianz Stadium. Da non dimenticare anche i prossimi impegni contro il Milan sabato a San Siro, e contro lo Sporting Lisbona martedì all’Estadio Jose Alvalade.

AGGIORNAMENTO 12.25

Iniziato intorno alle 12 l’allenamento allo Juventus Training Center di Vinovo.

RIENTRI IN GRUPPO

Defaticamento ovviamente per chi ha giocato e speso tante energie, complice anche l’espulsione di Mario Mandzukic. Lavoro normale per il resto del gruppo che riabbraccerà Mattia De Sciglio dopo l’infortunio patito al Camp Nou. Gradualmente con i compagni si allenerà anche l’altro lungodegente Benedikt Howedes.

TURNOVER

Probabile un ampio turnover per il match di mercoledì. Szczesny, Barzagli e Asamoah potrebbero far rifiatare Buffon, Chiellini e Alex Sandro. Rugani e Lichtsteiner dovrebbero essere confermati dal 1′, date le condizioni non ottimali di Benatia e Sturaro. Chi cerca una maglia da titolare è anche Rodrigo Bentancur, rimasto in panchina per 180′ tra Sporting Lisbona e Udinese. Da valutare il recupero di Blaise Matuidi, non convocato per l’ultima gara della Dacia Arena. In avanti pare scontata la presenza di Dybala e Higuain, mentre sugli esterni Bernardeschi, Douglas Costa e Cuadrado si giocano due posti per tre maglie.