Mino Raiola: “Ibrahimovic all’Inter non per colpa di Calciopoli”

Mino Raiola torna a parlare di Zlatan Ibrahimovic. In una lunga intervista rilasciata a Expressen, l’agente Fifa ha ripercorso la carriera dell’attaccante svedese svelando un piccolo retroscena sul passaggio di Ibrahimovic dalla Juventus all’Inter.

RAIOLA ED IL TRASFERIMENTO DI IBRA

“Quando Zlatan ha lasciato la Juventus, il suo trasferimento venne preparato un anno prima. Non a causa dello scandalo Calciopoli, non ebbe nulla a che fare con quella questione. Organizzai già l’affare. Lo sapevo. Sentii che era giunto il momento di passare all’Inter”.

“Secondo me per Zlatan fu la scelta giusta. Andò all’Inter per scrivere la storia. Quando Ibra cresceva, gli ho sempre dato un esempio, Pavel Nedved. Ora do ai miei giovani giocatori Zlatan come riferimento”.

Michele Ranier