Verso Udinese-Juventus: Matuidi out, spazio a Rugani. Fuori Widmer tra i friulani

Verso Udinese-Juventus: Matuidi out, spazio a Rugani. Fuori Widmer tra i friulani


Alle ore 18 di domani, domenica 22 ottobre, la Juventus sarà impegnata alla Dacia Arena di Udine contro l’Udinese di Delneri. I bianconeri di Torino, in campionato, vengono dalla sconfitta casalinga contro la Lazio, mentre i friulani dallo scivolone di Firenze: entrambe le squadre, dunque, sono alla naturale ricerca di un pronto riscatto. A tal proposito, andiamo a dare uno sguardo alle probabili formazioni del match, anche prendendo spunto dalle conferenze dei due allenatori, poc’anzi terminate.

LE SCELTE DEGLI ALLENATORI

Allegri perde Benatia (botta alla caviglia sinistra) e Sturaro (risentimento ai flessori della coscia sinistra), oltre ai lungodegenti De Sciglio e Howedes. Sempre più vicini al rientro Pjaca e Marchisio: quest’ultimo ha preso parte a tutta la seduta d’allenamento di ieri. Rispetto alla Champions dovrebbero esserci 3 cambi: dentro Lichtsteiner, Rugani e Douglas Costa per Sturaro, Benatia e Cuadrado. In porta ci sarà ancora Buffon: Szczesny potrebbe giocare mercoledì contro la SPAL. C’è il rientro tra i convocati di Marchisio, ma difficilmente lo si vedrà dal primo minuto, più facile un suo ingresso a partita in corso. Fuori invece Matuidi: per lui un turno di riposo. Confermato il 4-2-3-1 che potrebbe essere così disposto:

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Douglas Costa, Dybala, Mandzukic; Higuain. All.: Allegri.

Delneri recupera Valon Behrami, pertanto si tornerà al più collaudato 4-1-4-1. Widmer e Larsen si sono allenati con la squadra ma lo svizzero non figura tra i convocati per la partita. Resta in corsa per un posto in campo l’iracheno Adnan. Sorpresa in attacco: può riposare Lasagna, sfavorito nel ballottaggio con il giovane Barak.

Udinese (4-1-4-1): Bizzarri; Larsen, Danilo, Nuytinck, Samir; Behrami; De Paul, Fofana, Barak, Jankto; Maxi Lopez. All.: Delneri.