Juve-Sporting, Jorge Jesus: "Crediamo ancora nella qualificazione"

Juve-Sporting, Jorge Jesus: “Crediamo ancora nella qualificazione”


È stato un Jorge Jesus trascinante a tratti, quasi a spronare il suo Sporting a far di tutto per mettere in difficoltà la Juventus. E in molti casi ci è riuscito dato che ha saputo costruire una squadra all’altezza delle grandi big d’Europa. I progressi ci sono e la speranza è l’ultima a morire. Questi sono i concetti chiave delle sue parole dopo il match. Sembrerebbero parole di vittoria, ma sono arrivate dopo un 2 a 1 risicato portato a casa dalla Juventus.

Jorge Jesus: “All’altezza con una delle migliori squadre”

Jesus ci crede e fa bene. Dopo la partita, ai microfoni di Sport Tv, si dice molto entusiasta e pensa già alla sfida di ritorno: “Sapevo che se avessimo pareggiato o vinto contro la Juventus, saremmo stati in una buona posizione per la qualificazione. Tuttavia non siamo ancora fuori perché nellla partita di ritorno a Lisbona avremo tutte le condizioni per battere la Juventus. Prendiamo atto che il risultato non è positivo, ma lo Sporting ha dimostrato contro una delle migliori squadre al mondo di non essere inferiore”.

Christian Travaini