Verso Juventus-Sporting - Recupera Pjanic. Terminato l'allenamento mattutino. Domani di nuovo in campo

Verso Juventus-Sporting – Recupera Pjanic. Terminato l’allenamento mattutino. Domani di nuovo in campo


Un solo motto: andare avanti e lasciarsi tutto alle spalle. La sconfitta dell’Allianz Stadium contro la Lazio crea sicuramente dei malumori all’interno della tifoseria e dello spogliatoio, ma i bianconeri devono assolutamente concentrarsi sul prossimo match di Champions League contro lo Sporting Lisbona.

ORE 15.50, I DETTAGLI DELL’ALLENAMENTO

Tramite il suo sito ufficiale, Juventus.com, la società bianconera ha descritto nei dettagli la seduta d’allenamento odierna:

“Parola d’ordine: lasciarsi immediatamente alle spalle la serata di ieri e voltare pagina, pensando all’importante appuntamento di Champions League in arrivo mercoledì, contro lo Sporting CP. Con questo spirito sono scesi in campo oggi i bianconeri, per la seduta di allenamento post partita. Ed è stata una sessione particolare, dal momento che sugli spalti del Training Center erano presenti circa 400 ospiti, che non hanno fatto mancare applausi e incitamenti per tutti. Come sempre per l’allenamento dopo partita, chi è stato maggiormente impegnato ieri ha svolto una sessione di scarico, mentre il resto del gruppo ha lavorato in campo, concentrandosi sulla fase atletica, sul controllo di palla e sui tocchi in velocità, per concludere con partitelle “a tema”.  Domani si torna in campo, al pomeriggio”.

ORE 15.00

L’allenamento mattutino della Juventus è terminato alle ore 14.00. A Vinovo erano presenti tantissimi tifosi, pronti a sostenere i bianconeri dopo la brutta sconfitta contro la Lazio. Massimiliano Allegri ha rivisto in gruppo Miralem Pjanic, che potrebbe essere anche pronto dal 1′ minuto contro lo Sporting Lisbona.

https://twitter.com/juventusfcen/status/919526014035939328

IMPOSSIBILE FALLIRE

La vittoria è l’unico risultato plausibile. Non fare risultato contro i portoghesi metterebbe la banda di Allegri in un mare di guai. Per questo il tecnico toscano si affiderà ai suoi uomini migliori. Verrà recuperato Miralem Pjanic, che giocherà in mezzo al campo, quasi sicuramente in coppia con Matuidi. In attacco spazio ancora a Dybala, mentre sulla fascia Cuadrado è favorito per un posto da titolare sulla coppia Bernardeschi/Douglas Costa. Il ballottaggio maggiore è per la fascia destra: Sturaro è in vantaggio per prendere il posto di Lichtsteiner, non in lista Champions, su Barzagli. La vittoria è l’unica possibilità, altrimenti si inizierebbe a complicare anche il girone di Champions.

Probabile formazione Juventus (4-2-3-1): Buffon; Sturaro, Rugani, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain