Juve-Lazio, Buffon-Immobile: la sconfitta, la furbata e l’amaro sorriso

Juventus-Lazio si chiude amaramente per i colori bianconeri. L’aquila vola alta sullo Stadium, mentre la Vecchia Signora resta a guardare. E con lei il suo capitano, Gigi Buffon. Superato per due volte dall’ex Ciro Immobile, compagno di Nazionale e, ultimamente, suo mattatore.

SORRISO FURBO…

Prima il gol su azione, poi il rigore procurato e poi realizzato. Il secondo, come in Supercoppa. Il secondo che si insacca a rete. Stavolta però il capitano bianconero ha accusato maggiormente il colpo. Almeno secondo quanto riportato da Tuttosport, che rivela un retroscena interessante prima del rigore: “Ciro, hai fatto il furbo”. Sarebbero state queste le parole di Gigi rivolte all’attaccante laziale, che senza una parola si è accinto ad andare sul dischetto. Ha lasciato a Buffon solo un sorriso. Un sorriso trasformatosi poi in gioia pura durante l’esultanza per il gol dell’1 a 2. Il gol del k.o definitivo. Un tocco di furba malizia, una giocata da attaccante rapace ed intelligente e anche l’esperto numero 1 bianconero viene spiazzato.

Il segno che ieri sera, la partita, non poteva finire diversamente. Col sorriso di Immobile che fa impallidire la Signora e il suo capitano.