Ravanelli: "Con Milinkovic la Juve potrebbe essere la più forte in Europa"

Ravanelli: “Con Milinkovic la Juve potrebbe essere la più forte in Europa”


In un’intervista alla Gazzetta dello Sport, Fabrizio Ravanelli, storico attaccante sia della Lazio che della Juventus (con la quale vinse l’ultima Champions nel ’96) affronta da doppio ex l’analisi della partita di questo pomeriggio.
Se la Juve riuscisse a prendere Milinkovic-Savic, potrebbe anche diventare la squadra più forte d’Europa: il vero pericolo è soprattutto lui, è bravo a fare tutto: ottimo in fase offensiva e difensiva, sa giocare con e senza palla, fa gol e assist, poi ha grande carattere, testa… insomma è completo. Nella Juve mi piace Bentancur: sa fare la mezzala ma anche avviare l’azione, un po’ alla Biglia. Gli uomini chiave però saranno Dybala e Higuain da una parte, Immobile e Milinkovic dall’altra. Allegri fino ad oggi ha vinto tanto, anche perché è supportato da una dirigenza straordinaria, Inzaghi invece sta dimostrando di saper gestire il gruppo in maniera eccezionale, si vede che sta godendo di grande considerazione, anche dal punto di vista affettivo, da parte dei suoi giocatori. Scommetto che diventerà uno dei grandi allenatori del nostro campionato. Per me la Juve arriverà prima e la Lazio quarta, stasera invece finirà 2-1 per la Juve“.