PAGELLE JUVENTUS PRIMAVERA: squadra senza carattere e personalità, un vuoto assoluto

PAGELLE JUVENTUS PRIMAVERA: squadra senza carattere e personalità, un vuoto assoluto


C’è poco da aggiungere a quanto scritto nel titolo: una squadra che non esprime assolutamente niente, né un barlume di gioco né una qualsiasi organizzazione che possa permettere ai giocatori più offensivi di mettere in difficoltà gli avversari. La Juventus resta nei bassifondi della classifica ma, ancora peggio, sembra non ci siano possibilità di risalire al momento. Il Torino ringrazia e approfitta dell’espulsione di Kameraj per portarsi a casa una vittoria preziosissima.

PAGELLE PRIMAVERA

LORIA 5,5: non ha colpe sui gol, ma palla al piede mette i brividi più di una volta.

KAMERAJ 4,5: comincia benino, cala man mano che passa il tempo. L’espulsione è davvero ingenua e marchia la partita.

VOGLIACCO 5: sul gol di Butic sta a guardare. Non benissimo il resto dell’incontro.

ZANANDREA 6: in una giornata difficilissima, mette a referto qualche chiusura e qualche diagonale provvidenziale.

ANZOLIN 5: il cross consegnato al portiere a metà del secondo tempo contrassegna in pieno il suo apporto alla squadra.

PORTANOVA 5: male in possesso palla, abulico in fase difensiva. (dal 54′ DE FREITAS 5: si fa saltare sull’azione che porta al secondo gol granata.)

MORRONE 5,5: il meno peggio dei tre centrocampisti, ma non basta per raggiungere la sufficienza. (dal 65′ CAPELLINI 5: si fa trascinare nel vuoto complessivo della squadra.)

DI PARDO 5: ancora una volta la sua partita è decisamente negativa. Come per Portanova, la sua prestazione è del tutto vuota.

OLIVIERI 5,5: comincia bene sfruttando lo spazio libero che ha sulla sua fascia, ma finisce con lo sparire sempre più dai radar.

KULENOVIC 4,5: avrà toccato palla un paio di volte al massimo. Non riesce mai a rendersi utile oggi. (dal 82′ MONTAPERTO s.v.)

NICOLUSSI CAVIGLIA 6: l’unico giocatore della Juventus capace di impensierire il portiere granata. Buono il primo tempo, in calo nella ripresa.