Milinkovic-Savic, tra il dire e il fare c'è di mezzo... Lotito

Milinkovic-Savic, tra il dire e il fare c’è di mezzo… Lotito


Sabato pomeriggio la Juventus è impegnata nell’anticipo casalingo contro la Lazio. Una Lazio che ha già fatto uno sgambetto ai bianconeri nella Supercoppa Italiana di agosto. Una Lazio ricca di talenti che ingolosisce il palato di Marotta e Paratici.

MILINKOVIC IN POLE

E il giocatore che piace di più alla dirigenza bianconera è Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo è da sempre uno dei pallini di Marotta e Paratici e, secondo Tuttosport, la prossima sessione di mercato estiva potrebbe essere quella dell’assalto totale. Marotta e Paratici sarebbero pronti a fare follie per Milinkovic-Savic, ritenuto il futuro della mediana. Abile nell’intercettare palla, il serbo sta crescendo in maniera esponenziale anche negli inserimenti e in zona gol, e può essere considerato un vero e proprio ‘tuttocampista’. Un genere di giocatore che manca dall’addio di Vidal.

LOTITO SPARA ALTO

Che Milinkovic-Savic sia un profilo che interessa la Juventus è noto a tutti. Già nella passata finestra di mercato i bianconeri si sono avvicinati al giocatore, ma sono stati subito allontanati dal presidente Lotito. Ed è proprio questo il grande problema di Marotta e Paratici: cercare di trattare con il vulcanico presidente della Lazio. Un’impresa difficile, soprattutto se si pensa ai rapporti tra i due club dopo la trattativa Keita. Per quanto riguarda Milinkovic-SavicLotito spara altissimo: 80 milioni di euro per portarlo via da Roma. Marotta e Paratici proveranno a trattare la cifra, ma non è escluso che possano pagare il prezzo richiesto da Lotito. Perché il serbo piace, piace tantissimo.

Simone Calabrese