Bernardeschi a JTV: “Lazio? Sarà una bella battaglia. Qui sono felice”

Finalmente sembra essere arrivato il momento di Federico Bernardeschi. L’ex viola, protagonista anche in Nazionale, ha parlato a JTV della sua crescita: “Ho ancora tanta strada e tanta esperienza da fare, ma sono felice perché sento che ogni giorno va sempre meglio“.

JUVE, IL FUTURO SI CHIAMA BERNARDESCHI

Dopo la parentesi azzurra, il numero 33 della Juventus è pronto a rituffarsi nel campionato in una sfida che sa di rivincita. Sabato, all’Allianz Stadium, sarà di scena la Lazio che ha battuto i bianconeri nella finale di Supercoppa. Un match sentito, visto anche l’ottimo momento della squadra di Inzaghi. “Sicuramente sarà un turno importante e quanto a noi siamo coscienti che la Lazio è forte, ha grandi obiettivi e arriva da una bella stagione. Inoltre è partita bene anche quest’anno, quindi sarà una bella battaglia, ma siamo pronti“. Alle 20.45 il destino metterà contro altre due pretendenti allo Scudetto, Roma e Napoli: “Sarà bello vedere sfidarsi queste grandi squadre”, ha commentato Bernardeschi al microfono di Claudio Zuliani.

DAL CAMPIONATO ALLA CHAMPIONS

Anticipo delle 18 per la Juventus, in attesa della gara di Champions contro lo Sporting di mercoledì. “Ha ragione il Mister, dalla sfida con i portoghesi passa buona parte della nostra qualificazione. Sarà bello disputare queste gare, poi la Champions trasmette sempre qualcosa di straordinario, a partire dall’inno“.

Infine un pensiero personale. “Io amo giocare a calcio, ed è qualcosa di indipendente dalla posizione in cui sono schierato. Vivo la partita momento per momento e faccio quello che mi riesce meglio”.