La Juve torna in campo a Vinovo a ranghi ridotti

La Juve torna in campo a Vinovo a ranghi ridotti


Come previsto, dopo due giorni di riposo in seguito alla sfida contro l’Atalanta, la Signora ha ripreso oggi ad allenarsi in gruppo a Vinovo, sotto la supervisione dello sguardo attento di Max Allegri. Certo, chiamarlo gruppo ora è esagerato, visto che ci sono ben 14 giocatori che sono impegnati con le varie nazionali, e alcuni giocatori presenti si stanno allenando a parte a causa degli infortuni. C’è di buono che Marchsio, Khedira e Pjanic si stanno allenando già sul campo, seppur con un allenamento differenziato.

I tempi di recupero

Per il Principino si spera in un rientro previsto per l’ottava giornata, dunque dopo la sosta. Per il tedesco ormai i tempi di recupero dovrebbero essere agli sgoccioli, dopo l’infiammazione del tendine del bicipite della coscia destra che lo ha tenuto fuori dai giochi per un pezzo. Si spera anche per lui che sia disponibile per la gara contro la Lazio. Leggermente più complicata è la situazione per Pjanic, la cui lesione comporterà invece ulteriori controlli, e quindi il recupero potrebbe essere più lungo (si spera entro la decima giornata).

Torna in campo, Marko!

Anche il recupero di Marko Pjaca, attaccante esterno croato, prosegue spedito. Lo sfortunato giocatore ha subito un pesante stop lo scorso 28 marzo durante un’amichevole con l’Estonia, e ora, secondo quanto riportato dalla testata croata 24sata, l’operazione di pulizia delle ginocchia in artroscopia non ha evidenziato nulla di grave. Ora è davvero solo questione di tempo per poter rivedere in campo l’attaccante bianconero. Si può abbozzare un possibile rientro tra fine ottobre e inizio novembre, a seconda di come il giocatore risponderà sul campo, e a seconda delle sue condizioni.