Chiellini come Mata: donerà l'1% del suo stipendio

Chiellini come Mata: donerà l’1% del suo stipendio


“Diciott’anni sono pochi per promettersi il futuro” e sicuramente 35 mila euro non sono sufficienti per cambiare il mondo. L’iniziativa di Giorgio Chiellini è però degna di nota. Anche lui, così come Mata, Hummels, Alex Morgan e Rapinoe ha deciso di donare l’1% del proprio stipendio per Commongoal. Il numero 3 bianconero, primo tra gli italiani ad aderire a quest’iniziativa benefica, ha poi lanciato un appello ai suoi colleghi. Ecco le sue parole.

L’APPELLO DI CHIELLINI

Ciao ragazzi, sono davvero orgoglioso di comunicarvi che sono il primo italiano ad aderire a Commongoal, un progetto sociale sostenuto già dai miei colleghi Mata, Hummels, Morgan e Rapinoe. I singoli da soli non possono fare la differenza, ma uniti possiamo davvero fare grandi cose. Mi auguro che tanti miei colleghi, sportivi e giovani ragazzi possano aiutarmi in questa iniziativa. Tutti insieme uniti per un nuovo concetto di responsabilità sociale. Un saluto da Giorgio Chiellini“.