Verso Atalanta-Juve - Pjanic più no che sì. Allegri prepara la formazione anti-Dea

Verso Atalanta-Juve – Pjanic più no che sì. Allegri prepara la formazione anti-Dea


La Juventus non può fermarsi. Dopo la vittoria i Champions League contro l’Olympiakos di ieri sera, infatti, i bianconeri sono attesi dal posticipo pre-sosta di domenica sera allo Stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo. Ad attenderla un’Atalanta ancora galvanizzata dal fatto di giocare in Europa League.

TROPPO PRESTO

Nemmeno il tempo, dunque, di metabolizzare la prima vittoria europea dell’anno che mister Allegri deve iniziare a studiare l’Atalanta di Gasperini. Atalanta che giocherà stasera in EL, e c’è dunque da vedere se l’allenatore nerazzurro effettuerà turnover o meno. Proprio le scelte di Gasperini potrebbero incidere in quelle di Allegri. Ovvio, ipotizzare una formazione adesso è impossibile. L’unica cosa certa è che Miralem Pjanic è in forte dubbio: per il bosniaco si tratta di un indurimento del bicipite femorale. Molto difficile, dunque, la sua presenza a Bergamo, ma si attendono aggiornamenti. Per il resto è tutto nebuloso, con una formazione ancora da creare. Dovrebbe tornare Higuain titolare.