FantaJ - Avanti un altro: il riepilogo della 6^ fantagiornata

FantaJ – Avanti un altro: il riepilogo della 6^ fantagiornata


Un’altra giornata di Serie A se ne va, un’altra fantagiornata pure. La Juventus ha archiviato la vittoria contro il Torino, e così anche i fantallenatori che possiedono bianconeri in rosa possono gioire. Adesso c’è l’ostacolo Champions League per il fantacalcio, e sarà bene monitorare la situazione in ottica Atalanta.

A LAVORO: JUVENTUS

Assoluti protagonisti del derby della Mole sono stati Miralem Pjanic e Paulo Dybala. Quest’ultimo ha regalato un altro +6 ai suoi fantallenatori, che lo vedono diventare ancora più imprescindibile per le proprie rose. Higuain parte dalla panchina e mostra 15 minuti da redivivo, ma non è ancora abbastanza. Si è risvegliato anche Alex Sandro dopo un periodo buio, con un +3 che fa ben sperare. In questo momento la squadra di Allegri si sta allenando per la sfida di mercoledì sera contro l’Olympiacos, con la formazione che rischia ancora rimaneggiamenti. Tornerà tra i disponibili Sami Khedira e potrebbe partire dal 1′ minuto in attacco Mario Mandzukic, il quale ha dimostrato di essere in perfetta forma. Con lui la Juventus ha giocato meglio, con un terminale offensivo pronto a fare gioco di squadra in ogni momento della partita. Il Pipita adesso non sembra più imprescindibile, il mister è stato chiarissimo: “Più cerca di segnare, più i compagni lo spingono a fare gol e meno lo fa. Mercoledì non so se giocherà lui, se giocherà da solo”. Avvertimento chiarissimo anche in ottica fanta.

I VOTI

Buffon 6,5

Lichtsteiner 6,5

Benatia 6,5

Chiellini 6,5

Alex Sandro 7

Pjanic 7,5

Matuidi 7

(27′ st Bentancur 6)

Cuadrado 7

(17′ st Bernardeschi 6)

Dybala 7,5

Douglas Costa 6

Mandzukic 6,5

(35′ st Higuain s.v.)

GOL: Dybala 16′, Pjanic 40′, Alex Sandro 57′, Dybala 91′

ASSIST: Cuadrado, Pjanic

AMMONITI: Benatia

ESPULSI: Nessuno

L’AVVERSARIO: ATALANTA

Anche l’Atalanta, dopo il pareggio contro la Fiorentina di Pioli, si prepara al prossimo impegno europeo. I bergamaschi dovranno affrontare il Lione in trasferta, una gara non semplice. Ecco come si stanno preparando gli uomini di Gasperini:

“Gomez e compagni, dopo il pareggio ottenuto ieri sera a Firenze, questa mattina hanno ripreso ad allenarsi in vista della sfida di Uefa Europa League, che vedrà i nerazzurri affrontare il Lione al Parc Olympique Lyoannais giovedì 28 settembre alle 21,05.
Mister Gian Piero Gasperini ha lavorato con la squadra divisa in gruppi: allenamento di scarico per chi ha giocato contro la Fiorentina, partitella in famiglia per gli altri. Ilicic e Toloi, costretti ad abbandonare il campo ieri sera rispettivamente per una distorsione alla caviglia e per un problema al retto femorale, hanno seguito un programma di lavoro personalizzato.

Domani, sempre a Zingonia, allenamento a porte chiuse”. (da www.atalanta.it)

Riflettori puntati, ovviamente, sul Papu Gomez. L’attaccante dell’Atalanta è reduce da un rigore sbagliato contro la Viola, ma è sempre uno dei più pericolosi. Da monitorare anche Petagna, sempre molto generoso e pronto a sacrificarsi dal 1′ al 90′ minuto.

Seguiranno aggiornamenti.